Tag: mamme

Manifestare

Manifestare

Ciao cara mamma che stai per svenire a letto. Che non hai capito bene cosa hai fatto oggi ma sei sicura di aver fatto qualcosa di molto impegnativo visto che le palpebre ti si incollano in maniera inspiegabile, un po’ come la colla vinilica ti…

Un barattolo di sì (e caramelle)

Un barattolo di sì (e caramelle)

Barattolo dei sì per sopravvivere all’estate

La pecora è con la Giordy

La pecora è con la Giordy

⛔️Attenzione: questo post potrebbe risultare offensivo e/o lesivo per l’interpretazione iconica di fatti realmente accaduti. Si suggerisce di non proseguire la lettura ai soggetti particolarmente sensibili. BUM⛔️


🐑🌲
“La pecora è nel bosco BUM 🎶. Dai dammela qui”
“Finisco di allattare e te la do, non cantare che si stacca”
“Va bene”
{Tre secondi}
“La pecora è nel bosco BUM. La pecora è nel bosco larillalillalero 🎶. Dammela”
“Nonna sto allattando”
“Allatti dopo. Tanto allatti continuamente. Ma io dico: ma si può tenerla sempre attaccata? Diventi scema. Dammela”.
“Nonnaaaaa è attaccata da tre minuti! Non ho capito ma non posso andarci io con la pecora nel bosco?!”
🐑🌲


Oggi è la giornata mondiale della felicità.


Giusto giusto il giorno dopo la festa del papà.

Il papà: quella figura, come la felicità, quasi mitica, misteriosa e ancestrale, incastrata perfettamente tra l’utopia e la realtà.
Che siamo passati da un immaginario collettivo in cui il papà rappresentava un semidio lavorante che presenziava solo a tratti a dare linee di rigidità atte a crescere figure di figli austere ed integerrime, ad una nuova versione dello stesso che lo disegna come una specie di semidio (il semidio permane) addirittura capace di cambiare pannolini e cucinare. Ma senza esagerare che poi crea panico.


Che è: ma dai, tuo marito tiene i bimbi da solo?
Che bravo!
Ma dai, tuo marito si alza la notte se i bimbi piangono?
Che bravo!
Ma dai, tuo marito li veste da solo?
Che bravo.


🙈
BUM

Allora, scusate, ma io non ho ancora capito bene: cosa fa mediamente un papà di preciso (appurata la sua capacità che considero eroica di stringere la cintura esattamente in quello stesso buco che usava prima di diventare papà)?
BUM



{Che poi, lasciando i figli al papà, io ci vado proprio volentieri con la pecora nel bosco a tradurla la felicità:

🎶La Giordy è nel bosco BUM🎶}
❤️🐑🌲

#giornatamondialedellafelicità

#iostoconlapecora

#nelbosco

#feliceadesso

La prima pagella è rotonda

La prima pagella è rotonda

Sono stata a prendere la Sua pagella. La prima, della sua classe prima (di ben 3 alunni). Una giornata rotonda, che rotonda per me è la gioia. Mi ha emozionato una cosa sopra a tutte: quel suo nome scritto sopra. Il Suo. Che se mi…

La Befana e l’imperfezione che si fa incanto

La Befana e l’imperfezione che si fa incanto

Ci sono anche le mele raccolte dall’albero, quelle perfette. Ma ci sono anche le mele rotolate a terra, quelle tutte ammaccate. Quelle che si sono lasciate andare, che hanno mollato la presa. Che sulla buccia raccontano i segni dell’atterraggio. Del movimento. La perfezione spesso è…

La ricetta perfetta

La ricetta perfetta

Quando chiedo una ricetta di qualcosa a mia nonna lei mi risponde sempre che la ricetta perfetta è saper fare con quello che c’è!
😶😶😶
In effetti ogni giorno ha i suoi ingredienti.

Poi sta a chi ci vive dentro (a quel giorno) tirarli fuori e saperli impastare, mescolare e trasformare.
Sceglierne alcuni, lasciarne altri.
Non pensare solo ad un elenco di quello che manca, ritenendolo essenziale. Ma cercare anche dentro a quello che c’è, valorizzandolo!
E alla fine spolverare il tutto di entusiasmo.
È una bella ricetta, preziosa. Lenta e antica. 

✨Il mio augurio è la ricetta perfetta:

che è arrangiarsi con quello di cui si dispone

(per confezionarci il meglio possibile) ✨ 

•Un giorno per volta•

A questo 2017, intanto, dico GRAZIE
A questo 2018, intanto, chiedo PERMESSO. .

.{Cari Auguri, comunque Rotondi, pieni di ingredienti buoni e inconfondibili come quelli che stiamo mescolando qui}
✨💫✨💫✨
#happynewyear #buonanno #grazie2017 #welcome2018 #ricetta #preziosa #dolci #instalove #dicembre #cute #myworld #foodporn #food #picoftheday #countrylife #countrystyle #letsgo #vitadamamma #beyourbestyou #lessismore #colors #igers #mybestway #coseperse

Per ripararsi da quello che già si vede

Per ripararsi da quello che già si vede

Stasera ho letto il nostro libro favola ad un pubblico pressoché di adulti. Per ovviare al gap della lettura di un testo per bambini ad adulti, ho introdotto precisando che •tutti i fatti narrati nel nostro libro sono realmente accaduti• Che i bambini già lo…

L’Emozione, quando va in scena

L’Emozione, quando va in scena

L’emozione, quando va in scena, è fatta così. Assomiglia tanto al bisogno di scostare il sipario calato sul mondo, intorno a quello che è fuori da te. Assomiglia tanto al bisogno di stringersi dentro ad un abbraccio, intorno a quello che è dentro di te.…

Un Avvento di promesse da mantenere

Un Avvento di promesse da mantenere

L’aveva detto che sarebbe tornata. La neve. E Lei ha mantenuto la promessa.
Io non sempre le mantengo, invece. Le mie promesse.
È una lezione bellissima.
La colgo al volo, perché è così che si fa: le lezioni vanno subito messe in pratica,
così non si dimenticano!
Squillino le trombe, quindi: il nostro Avvento, quest’anno, è fatto di promesse da mantenere.

Una promessa al giorno per arrivare al Natale con un sacchetto pieno di pensieri da •mandare avanti•, come vuole l’etimo della parola, pieno di debiti da mantenere.
Che imparare ad impegnarsi per mettere le gambe ai pensieri mi sembra un ottimo modo per tradurre il senso dell’arrivo, della venuta. Della promessa
❄🎺❄🎺❄

Di cosa è fatta l’Audacia?

Di cosa è fatta l’Audacia?

Praticamente io dal momento in cui i miei denti hanno iniziato la stagione del cambiamento ho iniziato un’avventura di raggiri. Mio padre mi controllava spessissimo la dentatura come ai cavalli, perché si ostinava a ripetere che se non toglievo subito i denti dondolanti quelli sotto…