Il meglio deve ancora venire

Il meglio deve ancora venire

La mamma Alfa è quella che partorisce direttamente nel talamo nuziale e il suo dolore lo racconta come un sogno, come una grazia.

La mamma Omega è quella che partorisce insieme al figlio la certezza che non lo farà mai più.

La mamma Alfa è quella che allatta il figlio fino al primo giorno delle scuole medie e ha le tette che non risentono della forza di gravità perché la forza di gravità è meno forte di lei.

La mamma Omega è quella che ad allattare ci pensa poi il marito.
La mamma Alfa è quella che il figlio dorme tutta notte perché lei ha saputo fargli comprendere l’importanza del sonno.
La mamma Omega è quella che il figlio invece si sveglia in continuazione per ricordarle che lei •non ha saputo spiegargliela• l’importanza del sonno.
La mamma Alfa è quella che il figlio fa i compiti da solo.


La mamma Omega è quella che fa da sola i compiti del figlio.
La mamma Alfa ha un figlio che è una promessa.
La mamma Omega ha un figlio che le fa tante promesse ma le dimentica.
La mamma Alfa ha la casa scintillante come i suoi denti.
La mamma Omega ha la casa che è un subbuglio come il suo stomaco.
🤷🏻‍♀️


Oggi ho fatto le solite corse, quelle che si fanno un po’ tutti, per portare #unaditre a lezione di chitarra.
La lezione era dalle 16,30 alle 17.
Mi sono sentita decisamente fiera di essere arrivata alle 16,25. Con corse e incastri da eroe. In anticipo.
Però la lezione in verità era dalle 16 alle 16,30.
Quindi non ero in ritardo, di più. La lezione era proprio finita.

Un anticipo sull’evento successivo quando però l’evento successivo non sussiste.


E #unaditre sapete cosa mi ha detto?

Di non preoccuparmi, che può capitare, ma che lei appena sarà grande arriverà sempre in anticipo.

Perché soprattutto spesso, la cosa che, malgrado tutto, le mamme Alfa, Omega o inclassificabili che siano, riescono ad insegnare meglio ai figli è quello che loro (imparandole) per certo non vogliono diventare!


Per cui… Meglio farsi una corsa, raccogliere le proprie certezze nello zaino e, per dare seguito alla legge del branco, esibire serenamente la propria imperfezione:

Perché a quanto pare sarà proprio lei a seminare le basi del meglio che deve ancora venire!
❤️

#coseperse



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.